Gennaio 21, 2021

ELENA SANCHI REINTERPRETA“PENSIERO STUPENDO”

Elena Sanchi è una cantautrice riminese che, dopo due dischi bene accolti dalla critica sta preparando un terzo capitolo dai suoni un po’ meno tradizionali. Sulla strada verso il nuovo disco ecco una cover, quella di
un monumento della canzone italiana come “Pensiero stupendo”. L’abbiamo intervistata per voi.

Ciao! Ci presenti il tuo progetto?

Ciao! Il mio progetto parla a chi come me vive la vita come un grande viaggio verso la ricerca di sé, una
sorta di rilettura in chiave moderna dell’Ulisse dantesco, un cuore in viaggio verso la sua Itaca che non ha
paura di cambiare, trasformarsi rimanendo fedele a sé stesso.

Perché la scelta di fare una cover di “Pensiero stupendo”?

Pensiero stupendo è una canzone che ho sempre amato moltissimo e mi ha dato l’opportunità di parlare di
Amore in un momento storico che ci chiede di cambiare, di attingere alle nostre forze più profonde per
superare l’isolamento e la paura.

Dopo due dischi molto cantautorali e pop, hai già idea di che direzioni prenderà il tuo nuovo lavoro?

Si, l’ultimo lavoro ha una dimensione sonora un po’ club, un po’ cantautorale ed è nato dalla collaborazione con il musicista e producer Alberto Melloni. Come spesso ho avuto modo di dire non amo tanto le
etichette, incasellare la musica in un contenitore piuttosto che un altro però probabilmente il nuovo disco rientra nell’elettro pop, indie pop.

Come hai trascorso questo 2020 così difficile per tutti?
Scrivendo tanto, studiando e programmando una strategia verosimile per l’uscita del mio terzo disco nel nuovo anno.

Che augurio hai per il 2021?
Mi auguro di ritornare a suonare, di incontrare persone e di poterle abbracciarle forte!

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *