Maggio 12, 2021

I DIMORE PRESENTANO IL LORO PRIMO LAVORO “CARA d.”

DIMORE, al secolo Alessandro Camisa e Antonello Mauro, presentano il loro primo lavoro “CARA d.” corredando il racconto del brano con un bellissimo video (lo potete trovare sul Tubo).

I due artisti traggono spunto dalla propria vita e dal periodo di pandemia mondiale per iniziare a tracciare un percorso artistico comune che unisca i due differenti background.

Eccoli per voi.

Il vostro primo singolo “Cara d.” è una novità assoluta: ben strutturato, con una storia importante. Qual è la storia dietro alla canzone?

Cara D. è una canzone matura perché segue un percorso che definiamo da “purgatorio” e di rinnovamento, vissuto in particolare da Alessandro che lo ha riportato a scrivere ed a cantare dopo 10 anni di fermo totale, dedito solo al lavoro principale ed allo studio. La prima parte della canzone ed il ritornello sono state scritte a penna su una moleskine del 2003 quando suonavamo ai tempi delle band delle medie. Una poesia rimasta incompiuta che poi è riemersa durante a Ottobre 2021. Tutti noi abbiamo conosciuto una Cara D. nella nostra vita, o la conosceremo. E non chiedetevi perché! Non è scienza infusa, è poesia.

Chi sono invece i DIMORE?

Alla base del progetto dimore esiste l’autenticità del progetto stesso e dei componenti. Dimore nasce per caso durante una chiacchierata a Ottobre 2020, su una panchina in Piazza Aldrovandi a Bologna Noi non siamo personaggi artefatti, sia io che Antonello ci siamo fatti da soli, abbiamo sempre scelto liberamente cosa fare e cosa non fare senza mai farci condizionare da nessuno. Questo ci ha permesso, pur venendo da due classi sociali differenti, di rispettarci e di condividere queste scelte. In un momento epocale come questo la parola d’ordine è, come direbbero gli Oasis “Don’t look back in Anger”, grazie Noel!.Nel testo di “CARA d.” troviamo temi importanti come gli amori mai nati. Ha qualcosa a che vedere con l’allontanamento sociale del lockdown?” E’ una canzone nata e sviluppata durante il secondo lockdown di Ottobre, anche l’allontanamento sociale di amori mai nati o lontani per il lockdown fa parte delle sfumature e del significato della canzone.

Quali sono gli artisti del panorama musicale italiano attuale che vi piacciono? E quali di quello straniero?

Nel panorama italiano ci piacciono gli Zen Circus, Cosmo. Come cantautori Tropico e Cesare Cremonini, Brunori sas, Verdena, Afterhours (Manuel Agnelli), dei poeti moderni che comunicano in maniera semplice e diretta. In quello straniero I 1975, Artic Monkeys, Coldplay, THE CURE, U2.

Quali sono i prossimi passi di DIMORE?

Un Ep con 4 singoli nei prossimi sei mesi, alziamo l’asticella, raccontiamo il bello, buon ascolto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *