Novembre 29, 2020

IL NUOVO BRANO DI GALEFFI “IL REGALO PERFETTO”

Da venerdì 27 novembre, è finalmente possibile avere tra le mani la versione fisica del nuovo album di GALEFFI, “SETTEBELLO” uscito in primavera. L’album è disponibile sia in versione CD standard che in un’esclusiva edizione autografata limitata per Amazon.  Per l’occasione, il cantautore ha deciso di regalare ai fan un nuovo singolo, “IL REGALO PERFETTO”, prodotto da Iacopo Sinigaglia.

Il brano è a tema natalizio, declinato però in base al motivo della sofferenza amorosa: l’io narrante ci parla di un Natale diverso, in cui fa freddo anche sotto al piumone, c’è ancora Balto alla TV ma non può guardarlo, perché la sua mente è occupata dal pensiero della donna che ha perso, il quale non gli permette di fare altro che passare le sue giornate sul divano cercando di dimenticarla, mentre tutti gli altri festeggiano una festa che il suo animo non può concepire… Mentre tutti gli altri fanno l’amore, provando un sentimento che il suo cuore ha dovuto dimenticare.

Non è giusto che mi manchi anche il giorno di Natale“: l’esclamazione di un uomo afflitto, che vorrebbe poter andare avanti e chiudere la porta del passato, ma che ha ancora la pancia piena di ricordi che non riescono a lasciarlo solo nemmeno nei giorni più belli dell’anno, impedendogli di potersi distrarre. Quando finisce una storia importante sembra non esserci spazio per nient’altro nelle nostri menti, nemmeno il nostro dolce preferito può farci stare meglio, il caldo non è più caldo, il freddo non è più freddo, si sente solo un immenso vuoto che trascina noi stessi e il resto in un’oscurità senza fine, nel burrone lasciato dall’assenza della persona che amavamo e che vorremmo, con tutte le nostre forze, riavere al nostro fianco per poter nuovamente respirare, senza quel terribile macigno cresciuto sul nostro cuore. Proprio queste sono le sensazioni descritte da Galeffi nel brano sopracitato, in cui presenta se stesso come il regalo perfetto da far scartare alla sua donna, per poter essere ripreso nel suo cuore senza doversi spiegare, senza dover parlare di un passato doloroso, ricominciando da zero: perché i regali, si sa, non possono essere rifiutati.

Galeffi è un cantautore romano, classe 1991. Il suo album d’esordio “Scudetto”, uscito nel 2017 per Maciste Dischi, desta immediatamente un grande interesse da parte di pubblico e critica, collezionando oltre 25 milioni di ascolti streaming e portando l’artista a fare in meno di un anno un tour di 70 concerti nei principali club e festival italiani, molti dei quali andati sold out, passando per il concertone del Primo Maggio di Roma e dal Mi Ami Festival di Milano. Marco Cantagalli, questo il suo vero nome, è dotato di vocalità graffiante e potentissima e si fa cantare e ricordare, grazie ad una scrittura riconoscibile ed efficace. Cresciuto con il pop seminale dei Beatles, con il Soft rock di Nutini e il Neo Soul di Amy Winehouse, Galeffi rappresenta un unicum nel cantautorato italiano, riuscendo con il suo pop senza compromessi ad entusiasmare e convincere grazie alle sue molteplici anime.

Annalisa Di Lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *