Agosto 1, 2021

“Latte e Menta”, attesissimo quarto singolo del cantautore romano Pgreco

“Latte e Menta”, attesissimo quarto singolo del cantautore romano, ricorda quello stato d’animo ‘up’ che spesso accompagna il momento topico di una relazione sentimentale, in antitesi con un testo sferzante e malinconico che tratta la paralisi di fronte ai problemi di coppia. <<Ti ho visto andare via, ma non ho fatto niente>> esprime a pieno il blocco emotivo che l’autore prova nel vedere la propria amata uscire dalla sua vita, e lo tormenta portandolo a definirsi un <<idiota perso in un labirinto>>. Questo senso di disagio non si risolve se non in una maggiore perdita dell’orientamento e delle certezze dell’autore stesso. La contrapposizione tra l’amarezza del testo e l’arrangiamento energico della canzone – magistralmente prodotta da Zafa per GRM Management – arriva all’ascoltatore in un secondo momento, quasi a suggerire una maggiore attenzione a ciò che può esserci dietro a qualcosa che sembra leggero.

Pgreco – nome d’arte di Lorenzo Lisi, classe ’97 – comincia ad avvicinarsi alla musica fin da piccolissimo. Figlio d’arte, ha sempre vissuto tra mille stimoli creativi grazie a sua madre Angela Caporale della band Baraonna (Premio della Critica Sanremo ’94). Il suo stile è influenzato dall’ascolto di artisti della scena indie quali Franco126, Frah Quintale e Giorgio Poi, ma anche dall’ascolto di quasi tutto il rock 60-90. I testi di Pgreco si ispirano interamente al quotidiano, alle sensazioni umane fondamentali per la crescita personale e artistica, ai turbamenti e alle piccole cose che rendono il mondo un posto da esplorare e vivere anche attraverso la musica.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *