Dicembre 8, 2021

CHIARA LENA – “SHINE” IL NUOVO BRANO

Disponibile dal 16 Novembre 2021, il videoclip del nuovo singolo “Shine” di Chiara Lena, prodotto da Gianluca Garretto della Flexin Media, con la partecipazione delle due comparse Celeste e Suco.

Shine, la canzone che ci ha portato la voglia di rinascere, di far tornare a brillare la luce che è in noi, ed è proprio quello che nel videoclip Chiara ha voluto trasmettere, senza dimentiche tutte le difficoltà che tutti noi abbiamo passato nella nostra vita, in quei momenti di oscurità, di negatività, ed è in quel momento che dobbiamo credere in noi stessi, e di riaccendere quella luce ormai spenta e farla tornare a brillare così intensamente, che risveglierà la luce dentro a chi ci sta vicino.

Ciao Presentati ai lettori di Parole Indie

Ciao a tutti, mi chiamo Chiara Lena, sono una cantautrice, anche se ho iniziato a scrivere da pochi anni, prima mi dilettavo solo a cantare cover. Ho 24 anni e, forse, qualcuno direbbe che sogno ancora un po’ troppo! Mi piace guardare sempre il lato positivo della vita e anche quando sembra tutto nero, provare ad uscire è l’unica soluzione!

Com’è nata la passione per la musica?

Fin da piccola mi divertivo a cantare sulle famose canzoni che passavano alla radio; sentivo che la musica mi faceva stare bene, mi trasportava in un mondo completamente diverso dalla realtà in cui non c’erano problemi o tristezza: c’ero solo io e la mia fantasia smisurata. È stato quello che mi ha avvicinata tanto a quest’arte, che poi, crescendo, è diventata molto di più.

Parlaci del tuo nuovo brano, magari entrando più nello specifico, che dal solito com’è nato…

Shine è un inno, o almeno così mi piace definirlo. La ritengo una canzone universale e non solo perché è in inglese, ma perché parla di un tema che prima o poi tocca a tutti.
Chi non si è mai sentito bloccato, sopraffatto, devastato dai problemi che la vita gli mette di fronte. Be’, Shine parla proprio di questo, di come non bisogna abbattersi e farsi prendere dallo sconforto, ma lottare, guardarsi intorno e rendersi conto che tutti dobbiamo affrontare delle sfide e non siamo soli, c’è sempre qualcuno che può capirci e anche aiutarci a superare quel periodo.

In cosa ti ha cambiato musicalmente il look-down ?

In questo periodo di pandemia ho provato molto a dedicarmi alla musica pensando di trovarci un conforto, però, ahimè, ho trovato più un blocco che tuttora sto cercando di affrontare, però sicuramente ho sperimentato e ho capito in che direzione voglio andare, su che stile voglio puntare e che tipologia di messaggio trasmettere.

Quali sono i tuoi pregi e i tuoi difetti?

Decisamente testarda, irruenta, a volte permalosa, rompi scatole, invadente e molto fastidiosa, ora passiamo ai difetti! No, ovviamente scherzo (quasi)! Mi ritengo una persona molto solare, espansiva, energica e che ride praticamente quasi sempre. Mi piace cercare di sdrammatizzare anche nei momenti più tristi o imbarazzanti perché trovo che buttarmi giù non sia mai d’aiuto, anche se come tutti ho i miei momenti in cui non voglio assolutamente avere a che fare con nessuno.

Associa il tuo brano ad un dolce e spiegaci il perché…

Shine lo paragonerei ad un tortino dal cuore cremoso, con il ripieno di cioccolato che quando si apre si scioglie e ti avvolge con il suo calore inaspettato. È un brano che pur sembrando semplice, se ascoltato con attenzione, può davvero regalare una sensazione di condivisione, di calore e riesce a capirti e , spero, anche tirarti su il morale.

Saluta i lettori e dedica a loro un tuo brano famoso, che ha caratterizzato il tuo percorso artistico

Grazie a tutti di avermi seguita fin qui, mi ha fatto davvero piacere che mi avete dedicato un po’ del vostro tempo e quindi io vi dedico la mia penultima canzone: “Pensando che”.
Un brano che parla d’amore, quello platonico, che ti porta a cercare di volere sempre il bene per l’altro. Ecco, io vi auguro sempre il meglio dalla vita.
Grazie ancora, un saluto a tutti!

BIOGRAFIA

Chiara Lena è una cantautrice di 24 anni con il sogno di fare musica praticamente da sempre. Inizia fin da piccola, innamorandosi della voce di Anastacia, la sua artista preferita.

Il suo primo concorso lo fece all’età di 10 anni, buttandosi nella mischia, anche se fu solo un’esibizione di paese; purtroppo non andò molto bene perché la paura di esibirsi la bloccò per un po’ di anni.

Crescendo si esibì poche volte finché in uno degli ultimi concorsi a 16 anni un giudice le disse che la sua voce era un po’ acerba, ma avrebbe potuto fare strada. Quella fu una piccola speranza che crebbe nel suo cuore, facendole capire che il canto non poteva essere solo un hobby.

Si iscrisse a lezioni di canto e migliorò la sicurezza in sé, capendo finalmente che la sua strada sarebbe stata la musica.

Iniziò a scrivere testi nella maggiore età e si decise a far uscire il suo primo singolo a fine del 2019.

Partecipò anche a doversi talent rilevanti, come Fuoriclasse Talent che la portò in finale, i provini di X-Factor nel 2019 e Area Sanremo nel 2020.

La Redazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *